Lago-di-Garda.NET - navigare nell'informazione del Garda
Recensioni
       
 
Spettacoli > leggi le recensioni
   
Spettacoli
  Recensioni e commenti e approfondimenti su spettacoli teatrali
 
       
 
Musica > leggi le recensioni
   
Musica
  Recensioni e commenti sugli eventi musicali a livello locale e nazionale
 
       
 
Libri > leggi le recensioni
   
Libri
  Recensioni e commenti dal mondo dell’editoria
 
       
 
Cinema > leggi le recensioni
   
Cinema
  Recensioni dei film in sala e in home video
 
       
 
Scienza > leggi le recensioni
   
Scienza
  Commenti e approfondimenti dal mondo scientifico
 
       
 
Curiosità > leggi le recensioni
   
Curiosità
 
 
 
 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
Banner LIBRERIA LA FENICE. A Brescia vende Libri antichi e fuori catalogo. accedi al sito web www.librerialafenice.it
 
Broker internazionale commercio metalli ferrosi e non ferrosi
 
Il Nodo Video: produzione audiovisivi



 
     
   
   
                       
  Invia d un amico Invia ad un amico   Stampa la pagina Stampa   Aggingi ai preferiti Aggiungi ai preferiti   Aggingi ai preferiti Feed Rss
                       
     
 
Domenica 25/08/2019
 
 

Di rassicurante classicità il canto del cigno del maestro fiorentino

 
 

Opulenza scenografica per la Traviata di Zeffirelli all'Arena

 
 
 
     
   
       
   
 

Continuano le repliche di Traviata a Verona: la nuova produzione 2019 firmata dal defunto maestro Franco Zeffirelli per regia e scene e da Maurizio Millenotti per i costumi.
La scenografia la fa da padrona in questo caso, mostrando dapprima un grande sipario davanti al quale sfila il funerale di Violetta e in seguito per la festa della protagonista una immensa casa di bambole dove vediamo la gran sala da ballo e sopra di essa le stanze private di Violetta, il tutto in perfetto stile oleografico ottocentesco.

 
     
 

Non manca una scalinata che collega i due piani e nell'ingresso sullo sfondo un ritratto di Violetta che rimanda al noto film del 1983. A lato della grande scena troneggiano due palchi teatrali che vogliono probabilmente richiamare una certa onnipresente teatralità. Il secondo atto mostra una grande vetrata di un giardino d'inverno a sua volta inquadrata in un sipario, quasi fosse un teatro di “verzura”, in un continuo rimando al teatro nel teatro. Per il terzo atto la scena si apre letteralmente girando silenziosamente su se stessa, peccato solo che questa operazione venga fatta durante una breve pausa rovinando in parte la sorpresa. Ci troviamo così davanti ad una sfarzosissima sala da gioco con tanto di statue e scalinate. L'azione nei momenti d'insieme è stracolma di comparse come da miglior tradizione zeffirelliana in arena. I costumi ottocenteschi sono ricchissimi e colorati. Una Traviata dei superlativi insomma, che ha il sicuro pregio di incantare il pubblico per l'imponenza e il lusso della messa in scena.

La regia di contro, complice probabilmente anche l'impossibilità di Zeffirelli di assistere alle prove, è assolutamente convenzionale e utilizza la scena principalmente come decoro. I cantanti dipanano l'azione prevalentemente a proscenio e paiono più mossi dal proprio estro scenico che da un progetto unitario. Anche le coreografie di Giuseppe Picone sono di rassicurante convenzionalità.

Buona la compagnia di canto della recita a cui abbiamo assistito: Lisette Oropesa è una Violetta dalla sicura linea di canto, scenicamente coinvolta e con una voce sonora e correttamente gestita. Ottimo anche Simone Piazzola in Giorgio Germont: il baritono veronese sfoggia un fraseggio omogeneo con splendidi sfumati e un controllo tecnico ottimale. D'altra parte ha fatto di Giorgio Germont uno dei pilastri della carriera. Appassionato e solare l'Alfredo del tenore messicano Arturo Chacòn Cruz che unisce alla baldanza una buona linea di canto, solo qua e là inficiata da alcune imprecisioni. Daniel Oren dirigeva l'orchestra dell'Arena di Verona con piglio e tempi serrati

Vivace successo a fine serata e bis del brindisi a furor di popolo.

(Raffaello Malesci 08/08/19)

 

 
Aggiungi a Del.icio.us Aggiungi a digg Aggiungi a Facebook Aggiungi a FURL Aggiungi a Google Bookmarks Aggiungi a SphereIt Aggiungi a Spurl Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo My Web Aggiungi a OK Notizie
     
   
     
     
   
     

 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
 
 
 
 
     
  01/09/2019  
Plàcido Domingo si fa in tre  
  Tre titoli verdiani nel programma del Gala per festeggiare i 50 dal de...  
     
  25/08/2019  
Opulenza scenografica per la Traviata di Zeffirelli all'Arena  
  Di rassicurante classicità il canto del cigno del maestro fiorentino  
     
  12/08/2019  
Un matromonio segreto "borghese" a Martina Franca  
  Riuscita produzione del capolavoro di Cimarosa al Festival della valle...  
   
 
 
 
   
  Scopri tutte le informazioni sul comune di Verona
   
 
Eventi sul Lago di Garda  
  Scopri tutti gli eventi e le manifestazioni culturali...  
     
Luoghi e locali  
  Trova il tuo albergo, ristorante, i locali per
il tempo libero...
 
     
Recensioni  
  Leggi tutte le recensioni che abbiamo...