Lago-di-Garda.NET - navigare nell'informazione del Garda
Recensioni
       
 
Spettacoli > leggi le recensioni
   
Spettacoli
  Recensioni e commenti e approfondimenti su spettacoli teatrali
 
       
 
Musica > leggi le recensioni
   
Musica
  Recensioni e commenti sugli eventi musicali a livello locale e nazionale
 
       
 
Libri > leggi le recensioni
   
Libri
  Recensioni e commenti dal mondo dell’editoria
 
       
 
Cinema > leggi le recensioni
   
Cinema
  Recensioni dei film in sala e in home video
 
       
 
Scienza > leggi le recensioni
   
Scienza
  Commenti e approfondimenti dal mondo scientifico
 
       
 
Curiosità > leggi le recensioni
   
Curiosità
 
 
 
 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
Banner LIBRERIA LA FENICE. A Brescia vende Libri antichi e fuori catalogo. accedi al sito web www.librerialafenice.it
 
Broker internazionale commercio metalli ferrosi e non ferrosi
 
Il Nodo Video: produzione audiovisivi



 
     
   
   
                       
  Invia d un amico Invia ad un amico   Stampa la pagina Stampa   Aggingi ai preferiti Aggiungi ai preferiti   Aggingi ai preferiti Feed Rss
                       
     
 
Domenica 28/06/2009
 
 

Due grandi musicisti per il secondo appuntamento di Verona jazz

 
  (Archivio)  
 

Paolo Fresu e Uri Caine: binomio vincente

 
 
 
     
   
       
   
  Il fatto che fosse possibile riprodurre suoni con le bottiglie è noto ai più. Quello che forse non è altrettanto pacifico è il fatto che la ricerca della sperimentazione, almeno a volte, non consente di raggiungere elevati livelli di originalità e successo.
Tutto sommato efficace l’intervento sul palco del Teatro Romano di Ermeto Pascoal e Aline Morena, che hanno offerto uno stralcio di Brasile alternativo, anche se a volte un po’ noioso e prevedibile.
 
     
 

La sensazione di maggiore spicco è stata quella di assistere ad uno spettacolo circense, contraddistinto, però, dalla mancanza dell’effetto sorpresa e dall’assenza di reale divertimento.
A dirla tutta, la cantante Morena avrebbe potuto risparmiare a tutti la versione stonata (volutamente?) di “Desafinado”.
Senza lode, ma pure senza infamia.
Di tutt’altro effetto, invece, la presenza sulla scena di Paolo Fresu ed Uri Caine, entrambi assolutamente spettacolari nella loro intensa perfezione sonora.
Un vero e proprio regalo quello offerto al pubblico dal Verona Jazz 2009 dai due musicisti i quali, scivolando tra le morbide melodie di Gershwin e Porter ed offrendo qua e là spunti di accennato free jazz, hanno dato vita ad uno spettacolo straordinario e irripetibile. Una chicca, conclusasi tra le note sinuose di “E se domani”. Eleganza impeccabile e gusto raffinatissimo.
Assolutamente irresistibili le note prolungate del trombettista sardo, che ha tenuto col fiato sospeso ogni singolo, appagato, ascoltatore. 
Fresu-Caine: un duo, una garanzia.
Donata Luani   Venerdì 26 giugno

 
Aggiungi a Del.icio.us Aggiungi a digg Aggiungi a Facebook Aggiungi a FURL Aggiungi a Google Bookmarks Aggiungi a SphereIt Aggiungi a Spurl Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo My Web Aggiungi a OK Notizie
     
   
     
     
   
     

 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
 
 
 
 
     
  01/05/2008  
Un Attila minimalista conclude la stagione lirica al Filarmonico  
  La partitura giovanile di Giuseppe Verdi proposta in un allestimento e...  
     
  01/05/2008  
“Nixon in China” finalmente in Italia  
  La Fondazione Arena di Verona ha allestito con successo la prima rappr...  
   
 
 
 
   
  Scopri tutte le informazioni sul comune di Verona
   
 
Eventi sul Lago di Garda  
  Scopri tutti gli eventi e le manifestazioni culturali...  
     
Luoghi e locali  
  Trova il tuo albergo, ristorante, i locali per
il tempo libero...
 
     
Recensioni  
  Leggi tutte le recensioni che abbiamo...