Lago-di-Garda.NET - navigare nell'informazione del Garda
Recensioni
       
 
Spettacoli > leggi le recensioni
   
Spettacoli
  Recensioni e commenti e approfondimenti su spettacoli teatrali
 
       
 
Musica > leggi le recensioni
   
Musica
  Recensioni e commenti sugli eventi musicali a livello locale e nazionale
 
       
 
Libri > leggi le recensioni
   
Libri
  Recensioni e commenti dal mondo dell’editoria
 
       
 
Cinema > leggi le recensioni
   
Cinema
  Recensioni dei film in sala e in home video
 
       
 
Scienza > leggi le recensioni
   
Scienza
  Commenti e approfondimenti dal mondo scientifico
 
       
 
Curiosità > leggi le recensioni
   
Curiosità
 
 
 
 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
Banner LIBRERIA LA FENICE. A Brescia vende Libri antichi e fuori catalogo. accedi al sito web www.librerialafenice.it
 
Broker internazionale commercio metalli ferrosi e non ferrosi
 
Il Nodo Video: produzione audiovisivi



 
     
   
   
                       
  Invia d un amico Invia ad un amico   Stampa la pagina Stampa   Aggingi ai preferiti Aggiungi ai preferiti   Aggingi ai preferiti Feed Rss
                       
     
 
Sabato 23/11/2013
 
 

A magic flute di Peter Brook in scena al Teatro Grande

 
  (Archivio)  
 

La leggera magia del “Flauto”

 
 
 
     
   
       
   
  Dopo lo storico Don Giovanni che aveva debuttato a Aix alla fine degli anni ’90, Peter Brook ha rinnovato il suo rapporto con il repertorio lirico mozartiano affrontando l’ultimo suo capolavoro, ovvero il flauto magico.
La differenza sta però nel fatto che, se nel primo caso si trattava di un’opera lirica con tutti i crismi (partitura integrale e presenza dell’orchestra), stavolta il regista russo-anglo-francese ha allestito una versione molto più libera e personale del celebre sinsgpiel, avvalendosi solo di un pianoforte sulla scena, attuando robusti tagli e compiendo scelte musicali che non rispecchiavano il massimo della filologia  (tra i brani abbiamo ascoltato anche qualche inciso tratto dai concerti per pianoforte e orchestra).
 
     
 

Questo spettacolo, che ha debuttato a Parigi,  ha ormai da un paio d’anni intrapreso una tournée mondiale che, per nostra fortuna, ha toccato anche il teatro Grande di Brescia, cui si riferisce questa recensione.
Brook ha deciso di ridurre l’opera alle sue componenti essenziali, ricorrendo, come nel suo stile, ad una spoliazione da tutti gli orpelli e tutti gli accessori che potrebbero appesantire la drammaturgia.
La scenografia è costituita solo da una serie di canne di bambù, spostate di quando in quando da due attori, che possono diventare foresta, palazzo di Sarastro, prigione e quant’altro, nel quale agiscono  attori-cantanti che danno vita con assoluta spontaneità e leggerezza alle situazioni che stanno alla base della vicenda.
Il tutto si risolve in uno spettacolo di straordinaria freschezza in cui il gap linguistico (il canto è in tedesco e la recitazione in francese) non viene minimamente percepito. Il flauto magico è sì una fiaba in musica, ma i sentimenti raccontati sono sentimenti umani, nei quali ognuno di noi si identifica, ed alla fine è proprio il linguaggio dei sentimenti che prevale su tutti gli altri, arrivando diretto al pubblico che, inevitabilmente, partecipa, si commuove e applaude.
 Tutti giovani i cantanti tra i quali si segnalano l’estroverso Papageno di Thomas Dolié e l’intensa Pamina di Dima Bawab. Meno convincenti il Sarastro di Vincent pavesi e la Regina della notte di Leila Benhamza.
Rimarchevole la prova di Abdou Ouologuem nel demiurgico ruolo del mago, che ha accompagnato il dipanarsi della vicenda intervenendo con efficacia e puntualità.
Calorosa ed intensa la risposta del pubblico che purtroppo non riempiva la sala del Grande come invece lo spettacolo avrebbe meritato.
 
Davide Cornacchione 2 novembre 2013

 
Aggiungi a Del.icio.us Aggiungi a digg Aggiungi a Facebook Aggiungi a FURL Aggiungi a Google Bookmarks Aggiungi a SphereIt Aggiungi a Spurl Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo My Web Aggiungi a OK Notizie
     
   
     
     
   
     

 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
 
 
 
 
     
  04/05/2008  
Una badante tra passato ed attualità  
  Nell’ultimo testo di Cesare Lievi convivono la quotidiana realtà del m...  
     
  28/04/2008  
La Concessione del Telefono. Il Teatro Stabile di Catania chiude la stagione del CTB con il miglior spettacolo presentato quest’anno a Brescia.  
   
   
 
 
 
   
  Scopri tutte le informazioni sul comune di Brescia
   
 
Eventi sul Lago di Garda  
  Scopri tutti gli eventi e le manifestazioni culturali...  
     
Luoghi e locali  
  Trova il tuo albergo, ristorante, i locali per
il tempo libero...
 
     
Recensioni  
  Leggi tutte le recensioni che abbiamo...