Lago-di-Garda.NET - navigare nell'informazione del Garda
Recensioni
       
 
Spettacoli > leggi le recensioni
   
Spettacoli
  Recensioni e commenti e approfondimenti su spettacoli teatrali
 
       
 
Musica > leggi le recensioni
   
Musica
  Recensioni e commenti sugli eventi musicali a livello locale e nazionale
 
       
 
Libri > leggi le recensioni
   
Libri
  Recensioni e commenti dal mondo dell’editoria
 
       
 
Cinema > leggi le recensioni
   
Cinema
  Recensioni dei film in sala e in home video
 
       
 
Scienza > leggi le recensioni
   
Scienza
  Commenti e approfondimenti dal mondo scientifico
 
       
 
Curiosità > leggi le recensioni
   
Curiosità
 
 
 
 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
Banner LIBRERIA LA FENICE. A Brescia vende Libri antichi e fuori catalogo. accedi al sito web www.librerialafenice.it
 
Broker internazionale commercio metalli ferrosi e non ferrosi
 
Il Nodo Video: produzione audiovisivi



 
     
   
   
                       
  Invia d un amico Invia ad un amico   Stampa la pagina Stampa   Aggingi ai preferiti Aggiungi ai preferiti   Aggingi ai preferiti Feed Rss
                       
     
 
Sabato 05/11/2016
 
 

La giovanile partitura verdiana a Busseto nel suggestivo allestimento di Leo Muscato

 
  (Archivio)  
 

Romantici Masnadieri

 
 
 
     
   
       
   
  Terzo spettacolo schilleriano proposto al Festival Verdi 2016 è stato “I Masnadieri” nella produzione che debuttò al Regio nel 2013, riallestiti al teatro Verdi di Busseto con i vincitori del concorso di Voci Verdiane.
Lo spettacolo, firmato dal regista Leo Muscato, coadiuvato nelle scene da Federica Parolini e nei costume da Silvia Aymonino non ha minimamente risentito del ridimensionamento dovuto alle ridotte dimensioni del palcoscenico bussetano, ma ha confermato tutta la sua efficacia e la sua potenza evocativa.
 
     
 

L’impostazione inquadrava l’opera nei canoni del romanticismo Tedesco, caratterizzato da atmosfere cupe e corrusche che evocavano paesaggi alla Caspar David Friederich, grazie anche all’efficace  progetto luci di Alessandro Verazzi che contribuiva a rendere ancora più suggestivo il colpo d’occhio.
Pochi ed essenziali gli arredi: un tavolo, una poltrona, un letto, qualche candeliere, che gestiti con grande abilità delineavano perfettamente i singoli ambienti.
Notevole anche il lavoro sulla gestualità e sulla caratterizzazione dei personaggi che, nonostante il cast fosse composto da poco più che debuttanti, ha portato a risultati decisamente interessanti.
Dal punto di vista vocale spiccava l’Amalia di Federica Vitali.  La giovane soprano sfoggiava un bel timbro lirico, duttile nel fraseggio e sicuro negli acuti.  Al suo fianco Victor Sporyshev era un Carlo dalla voce chiara, che ha acquisito autorevolezza nel corso della rappresentazione.
Meno convincente il Francesco di Cuneyt Unsal; se infatti il baritono turco si è disimpegnato con grande abilita in scena ed e riuscito a creare un personaggio credibile, la voce era spesso opaca ed anche la linea di canto, complice qualche forzatura, si e rivelata tutt’altro che impeccabile.
Tecnicamente buone ma forse ancora un po’ chiare sono sembrate le voci dei due bassi ovvero  Victor Sporyshev (Massimiliano) e Wellington de Santana Moura (Moser) mentre nei ruoli di contorno Manuel Roriguez e stato un Arminio che tendeva spesso a sbiancare contrariamente a  Jangmin Kong che  si è ben disimpegnato come Rolla.
Simon Krecic, alla testa dell’Orchestra dell’Opera Italiana, ha saputo cogliere appieno lo spirito romantico dell’opera fornendone una lettura trascinante e di grande impatto emotivo, affiancato da  un coro del Teatro Regio come sempre in forma smagliante.
Calorosissimi al termine gli applausi da parte di un teatro esaurito in ogni ordine da un pubblico sempre più internazionale, a dimostrazione del crescente interesse che il Festival esercita anche all’estero.
Davide Cornacchione 16/10/2016

 
Aggiungi a Del.icio.us Aggiungi a digg Aggiungi a Facebook Aggiungi a FURL Aggiungi a Google Bookmarks Aggiungi a SphereIt Aggiungi a Spurl Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo My Web Aggiungi a OK Notizie
     
   
     
     
   
     

 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
 
 
 
 
     
  15/07/2019  
Un grande Trovatore con la splendida Anna Netrebko all’Arena di Verona  
  Lo storico allestimento firmato da Franco Zeffirelli torna con un cast...  
     
  14/07/2019  
DIANA KRALL , riflessi di luna con sottofondo jazz al Vittoriale.  
  Classe ed eleganza contraddistinguono il concerto della Signora del Ja...  
     
  14/07/2019  
Al Vittoriale, le ballate romantiche di JAMES MORRISON .  
  Nuovo sold out al Festival Tener-a-mente  
   
 
 
 
   
  Scopri tutte le informazioni sul comune di Busseto
   
 
Eventi sul Lago di Garda  
  Scopri tutti gli eventi e le manifestazioni culturali...  
     
Luoghi e locali  
  Trova il tuo albergo, ristorante, i locali per
il tempo libero...
 
     
Recensioni  
  Leggi tutte le recensioni che abbiamo...