Lago-di-Garda.NET - navigare nell'informazione del Garda
Eventi nei dintorni del lago di garda
       
 
Manifestazioni > leggi le news
   
Manifestazioni
  Informazioni e aggiornamenti inerenti manifestazioni sul territorio
 
       
 
Spettacoli > leggi le news
   
Spettacoli
  Notizie dal mondo del teatro, a livello nazionale e internazionale
 
       
 
Mostre > leggi le news
   
Mostre
  Notizie e informazioni dal mondo dell’arte
 
       
 
Musica > leggi le news
   
Musica
  Notizie e informazioni dal mondo della musica; concerti, esibizioni, dischi
 
       
 
Libri > leggi le news
   
Libri
  Informazioni e aggiornamenti dal mondo letterario nazionale e internazionale
 
       
 
Corsi e scuole > leggi le news
   
Corsi e scuole
  Notizie e informazioni su scuole e occasioni di apprendimento
 
       
 
Cinema > leggi le news
   
Cinema
  Informazioni e notizie dal mondo del cinema
 
       
 
Scienza > leggi le news
   
Scienza
  Notizie e aggiornamenti dal mondo della scienza
 
       
 
Incontri e convegni > leggi le news
   
Incontri e convegni
  Informazioni e notizie su incontri e convegni nella zona gardesana
 
       
 
Sport e territorio > leggi le news
   
Sport e territorio
  Informazioni e news sul mondo dello sport
 
       
 
Curiosità > leggi le news
   
Curiosità
 
 
 
 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
Banner LIBRERIA LA FENICE. A Brescia vende Libri antichi e fuori catalogo. accedi al sito web www.librerialafenice.it
 
Broker internazionale commercio metalli ferrosi e non ferrosi
 
Il Nodo Video: produzione audiovisivi



 
     
   
   
                       
  Invia d un amico Invia ad un amico   Stampa la pagina Stampa   Aggingi ai preferiti Aggiungi ai preferiti   Aggingi ai preferiti Feed Rss
                       
     
 
Martedì 21/09/2010
 
 

Settembre 2010 - maggio 2011

 
  (Evento passato)  
 

Teatro Comunale di Modena: Stagione concertistica 2010-11

 
 
Complessi sinfonici e cameristici di fama internazionale, prestigiose bacchette e grandi solisti saranno protagonisti della stagione concertistica 2010-2011 della Fondazione Teatro Comunale di Modena.
 
     
   
Orchestra Mozart - Claudio Abbado
       
   
  Orchestra Mozart - Claudio Abbado
   
 
   
  Per saperne di più visita:
www.teatrocomunalemodena.it
   
 
Quando? il calendario dell'evento
Martedì / 21 Settembre 2010  
     
Martedì / 12 Ottobre 2010  
     
Venerdì / 29 Ottobre 2010  
     
Lunedì / 15 Novembre 2010  
     
Venerdì / 10 Dicembre 2010  
     
Giovedì / 20 Gennaio 2011  
     
Mercoledì / 26 Gennaio 2011  
     
Martedì / 8 Febbraio 2011  
     
Lunedì / 11 Aprile 2011  
     
Sabato / 30 Aprile 2011  
     
 
 
 

Claudio Abbado, alla guida dell’Orchestra Mozart, inaugura il ciclo di concerti martedì 21 settembre con alcune tra le più pregiate pagine di musica sacra, firmate da Bach e Pergolesi. In programma lo Stabat Mater del compositore marchigiano, al quale l’Accademia Filarmonica di Bologna e la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi hanno dedicato un progetto triennale, fortemente voluto da Abbado, in occasione del terzo centenario della nascita. Sul palco si esibiranno solisti d’eccezione: il soprano Julia Kleiter, il contralto Sara Mingardo e il violinista Giuliano Carmignola, interprete del Concerto BWV 1042 di Bach.

 

Martedì 12 ottobre sarà la volta dell’Orchestre Philharmonique de Strasbourg, diretta da Marc Albrecht. Formazione di lunghissima tradizione, la Filarmonica di Strasburgo ha visto sul podio Berlioz, Brahms, Mahler, Richard Strauss e Boulez, che l’hanno diretta eseguendo le loro stesse opere. Al Comunale eseguiranno la Terza Sinfonia di Bruckner dedicata a Wagner e il Concerto n. 4 in sol maggiore di Beethoven, uno degli autori protagonisti di questa stagione. Al pianoforte spiccherà il talento di Alexei Volodin, formatosi con la Virsaladze, vincitore nel 2003 del prestigioso Concorso Géza Anda di Zurigo.

 

 
     
 

 

In occasione del bicentenario della nascita, prosegue l’omaggio del Comunale a Robert Schumann. Dopo aver ascoltato nella scorsa stagione la Seconda Sinfonia nell’interpretazione di Kovacev con l’Orchestra da Camera di Mantova e la Terza Sinfonia eseguita dall’Orchestre des Champs-Èlisées con la direzione di Philippe Herreweghe, quest’anno torna a Modena, venerdì 29 ottobre, l’Orchestra da Camera di Mantova per presentare al pubblico modenese l’ultima delle pagine sinfoniche di Schumann, sotto la guida di Pavel Berman. Il direttore si esibirà anche come violino solista nel Concerto in re maggiore op. 77 di Brahms suonando lo splendido Stradivari Maréchal Berthier 1716 appartenuto a Napoleone.

 

L’Orchestra Mozart torna protagonista lunedì 15 novembre, diretta da Pascal Rophé, per un progetto dedicato allo spagnolo Luis De Pablo, uno dei massimi compositori viventi. Il direttore francese è un vero specialista della musica contemporanea e dirige regolarmente i più importanti ensemble europei, come l’Ensemble InterContemporain di Pierre Boulez, con il quale ha collaborato in numerose occasioni.

Il concerto, che debutta al Teatro Manzoni di Bologna il giorno prima della data modenese, fa parte del progetto “Musica contemporanea: prime esecuzioni assolute” dell’Accademia Filarmonica di Bologna. In programma due brani di De Pablo, En tono menor, nuova opera commissionata appositamente per questo progetto e A la memoria de…, una composizione del 2007, accanto a due brani di Stravinskij, il Concerto in mi bemolle Dumbarton Oaks e le Danses concertantes.

 

Nelle ultime stagioni, il Comunale ha dedicato un’attenzione particolare alla musica di Ciaikovskij, proponendo, fra altri brani, il Concerto per violino e orchestra op. 35, la Sesta Sinfonia diretta da Vladimir Jurowsky con la Russian National Orchestra e, l’anno scorso, la Quarta Sinfonia interpretata dal direttore russo Dmitrij Kitajenko sul podio della Filarmonica Toscanini. Venerdì 10 dicembre ascolteremo la Quinta Sinfonia e la suite dal Lago dei cigni nell’interpretazione di Vladimir Fedoseyev con la prestigiosa Ciaikovskij Symphony Orchestra, compagine impegnata nel 2010 in una tournée europea che festeggia gli 80 anni della fondazione.

 

Giovedì 20 gennaio si terrà il consueto appuntamento in collaborazione con la Gioventù Musicale d’Italia, dedicato a giovani e originali interpreti già all’attenzione del grande pubblico. Dopo le presenze di Rahmin Bahrami, Alexander Romanovskij e Fazil Say, per citare alcuni nomi, quest’anno si esibirà sul palco del Comunale il palestinese Saleem Abboud-Ashkar, che eseguirà musiche di Bach, Schubert e Brahms. Formatosi alla Royal Academy of Music di Londra e alla Hochschule für Musik di Hannover, a diciassette anni è stato scelto da Zubin Mehta per debuttare con la Israel Philharmonic, cinque anni dopo si è esibito alla Carnegie Hall di New York sotto la direzione di Daniel Barenboim e da allora ha suonato con le più prestigiose orchestre in tutto il mondo.

 

Seguirà, mercoledì 26 gennaio, grazie a una collaborazione ormai consolidata con gli Amici della Musica, una nuova produzione per celebrare il Giorno della Memoria e del Dialogo. Un concerto da Bach ai nostri giorni che avrà al centro una nuova composizione di Riccardo Vaglini nata da un diario e dalla voce di chi l’ha scritto, ai lati le musiche scelte, organizzate, trascritte e collegate da Claudio Rastelli e all’interno la Memoria e il Dialogo. Interprete del concerto, curato da Claudio Rastelli e Guido Barbieri, sarà lAdM Ensemble, formazione creata nel 2004 da Claudio Rastelli nell’ambito dei progetti degli Amici della Musica di Modena. Guido Barbieri, nota voce di Rai Radiotre, musicologo e giornalista, accompagna il pubblico in questo percorso musicale. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con Fondazione Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano.

 

Beethoven e la grande musica sinfonica saranno protagonisti dell’appuntamento con i Berliner Symphoniker diretti da Martin Sieghart, martedì 8 febbraio. Il programma è dedicato al genio di Bonn, di cui verranno eseguite la Seconda, l’Ottava Sinfonia e l’ouverture Le creature di Prometeo.

Nato a Vienna, Martin Sieghart è stato direttore principale dell’Orchestra da Camera di Stoccarda e della Linz Bruckner Orchester, mentre dal 2003 al 2009 ha diretto l’Arnhem Philharmonic Orchestra. I Berliner Symphoniker, nati nel 1966, sono una tra le più importanti orchestre sinfoniche tedesche.

 

Nel 2011 ricorre il centenario della morte di Gustav Mahler: in omaggio al compositore austriaco il Comunale ospita due concerti di grande prestigio. Il primo vedrà il ritorno a Modena di una delle maggiori orchestre italiane, la Filarmonica della Scala, che il pubblico modenese ha applaudito all’apertura della scorsa stagione, nel concerto diretto da Myung-Whun Chung. Lunedì 11 aprile la Filarmonica si esibirà sotto la direzione di Riccardo Chailly nella Settima Sinfonia di Mahler.

Chailly ha diretto dal 1988 al 2004 il Concertgebouw di Amsterdam per poi passare alla direzione del Gewandhaus di Lipsia a partire dal 2005. Assidua la sua collaborazione con la Filarmonica della Scala, da lui diretta anche nel 2007 in occasione del debutto negli Stati Uniti. La Filarmonica nel 2010 è impegnata in Asia con Semyon Bychkov in occasione dell’Expo d Shangai e a Berlino con Diego Matheuz.

 

Il consueto appuntamento con la Filarmonica Toscanini è il secondo degli omaggi che il Comunale dedica a Mahler: sabato 30 aprile l’orchestra rilegge la Quinta Sinfonia sotto la guida del giovane texano John Axelrod, nominato direttore dell’Orchestre National des Pays de la Loire a partire dalla stagione 2010-11, dopo un incarico quinquennale alla Luzerner Sinfonieorchester.

Il percorso nella musica di Mahler proseguirà in autunno, nel cartellone della prossima stagione, con l’esecuzione della Nona Sinfonia.

 

La Filarmonica Toscanini replica e chiude la stagione concertistica con un concerto dedicato a George Gershwin: domenica 8 maggio Philip Walsh – che ha debuttato in Italia nel 2010 dirigendo Powder her face a Lugo e a Bologna – dirigerà l’Orchestra in un programma che ripercorre alcuni dei brani più amati del compositore americano, da Un americano a Parigi alla Rapsodia in blu eseguita nella versione per jazz band, fino al Concerto in fa maggiore affidato alle sicure mani di Jean-Yves Thibaudet, pianista francese all’apice del suo successo, recentemente entrato nella Hollywood Bowl Hall of Fame.

 
 

CONCERTI 2010-2011

 

Martedì 21 settembre ore 20

ORCHESTRA MOZART                                                       

Claudio Abbado concertatore

Julia Kleiter soprano

Sara Mingardo contralto

Giuliano Carmignola violino

 

Johann Sebastian Bach

“Ich will dir mein Herze schenken”

recitativo e aria per soprano dalla Passione secondo Matteo BWV 244

 “Erbarme dich, mein Gott”

aria per contralto dalla Passione secondo Matteo BWV 244

 “Es ist vollbracht, o Trost”

aria per contralto dalla Passione secondo Giovanni BWV 245

Johann Sebastian Bach

Concerto per violino in mi maggiore BWV 1042

Giovanni Battista Pergolesi

Stabat Mater sequenza per soprano, contralto, archi e continuo

 

Martedì 12 ottobre ore 21

ORCHESTRE PHILHARMONIQUE DE STRASBOURG

Marc Albrecht direttore

Alexei Volodin pianoforte

 

Ludwig van Beethoven

Concerto n. 4 in sol maggiore op. 58 per pianoforte e orchestra

Anton Bruckner

Sinfonia n. 3 in re minore “Wagner”

 

Venerdì 29 ottobre ore 21

ORCHESTRA DA CAMERA DI MANTOVA

Pavel Berman direttore e violino

 

Johannes Brahms

Concerto in re maggiore op. 77 per violino e orchestra

Robert Schumann

Sinfonia n. 4 in re minore op. 120

 

Lunedì 15 novembre ore 21

ORCHESTRA MOZART                       

Pascal Rophé direttore

 

Igor Stravinskij

Concerto in mi bemolle Dumbarton Oaks

Luis de Pablo

En tono menor (2009)

Nuova commissione della Regia Accademia Filarmonica di Bologna

Luís de Pablo

A la memoria de… (2007)

Igor Stravinskij

Danses concertantes

 

Venerdì 10 dicembre ore 21

CIAIKOVSKIJ SYMPHONY ORCHESTRA

Vladimir Fedoseyev direttore

 

Piotr Ilic Ciaikovskij

Il lago dei cigni suite dal balletto op. 20

Piotr Ilic Ciaikovskij

Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64

 

Giovedì 20 gennaio ore 21

Saleem Abboud-Ashkar pianoforte

In collaborazione con Gioventù Musicale d’Italia - Sede di Modena

Stagione 2010-2011

 

Johann Sebastian Bach

Suite inglese n. 2 in la minore BWV 807

Franz Schubert

Sonata n. 16 in la minore D 784

Johannes Brahms

Variazioni su un tema di Händel op. 24

 

Mercoledì 26 gennaio ore 21

CONCERTO DELLA MEMORIA E DEL DIALOGO              

con AdM Ensemble

a cura di Claudio Rastelli, Guido Barbieri

conduce Guido Barbieri

 

Musiche da Bach ai nostri giorni, con una nuova composizione commissionata a Riccardo Vaglini

Coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena

Amici della Musica di Modena - Concerti d’Inverno

In collaborazione con Fondazione Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano

 

Martedì 8 febbraio ore 21

BERLINER SYMPHONIKER

Martin Sieghart direttore                   

 

Ludwig van Beethoven

Le creature di Prometeo ouverture

Ludwig van Beethoven

Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93

Ludwig van Beethoven

Sinfonia n. 2 in re magg. op. 36

 

Lunedì 11 aprile ore 21

FILARMONICA DELLA SCALA                          

Riccardo Chailly direttore

 

Gustav Mahler

Sinfonia n. 7 in mi minore

 

Sabato 30 aprile ore 21

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI 

John Axelrod direttore

 

Gustav Mahler

Sinfonia n. 5 in do diesis minore

 

Domenica 8 maggio ore 21

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

Philip Walsh direttore

Jean-Yves Thibaudet pianoforte

 

George Gershwin

Un americano a Parigi poema sinfonico

George Gershwin

Rapsodia in blu (versione per jazz band, 1924)

George Gershwin

Concerto in fa maggiore (arr. Ferde Grofé 1925)

 

INFORMAZIONI

 

ACQUISTO ABBONAMENTI

Gli abbonamenti alla Stagione concertistica 2010-2011 sono in vendita da venerdì 3 a sabato 11 settembre

per gli abbonati alla Stagione precedente; lunedì 13 e martedì 14 settembre per i nuovi abbonati.

 

ACQUISTO BIGLIETTI

Da giovedì 16 settembre sono in vendita i biglietti per tutti i concerti della Stagione.

 

Biglietteria del Teatro Comunale Luciano Pavarotti

corso Canalgrande 85, telefono 059 203 3010 – fax 059 203 3011

Orari Settembre: lunedì 16 - 19; martedì e sabato 10 - 19; mercoledì, giovedì e venerdì 16 - 19.

Da ottobre a maggio: martedì e sabato 10 - 19; mercoledì, giovedì e venerdì 16 - 19.

In coincidenza dei concerti: nei giorni feriali la biglietteria protrae l’orario fino alle 21; nei giorni festivi serali la biglietteria apre dalle 16 alle 21.

 

Acquisto telefonico abbonamenti e biglietti: 059 203 3010

Informazioni e biglietti online:www.teatrocomunalemodena.it www.vivaticket.it

 

Teatro Comunale Luciano Pavarotti

Via del Teatro,  8 - 41121 Modena; tel. 059 203 3020 fax 059 203 3021

 
Aggiungi a Del.icio.us Aggiungi a digg Aggiungi a Facebook Aggiungi a FURL Aggiungi a Google Bookmarks Aggiungi a SphereIt Aggiungi a Spurl Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo My Web Aggiungi a OK Notizie
     
   
     
     
   
     

 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
 
 
 
   
  Scopri tutte le informazioni sul comune di Modena
   
 
Eventi sul Lago di Garda  
  Scopri tutti gli eventi e le manifestazioni culturali...  
     
Luoghi e locali  
  Trova il tuo albergo, ristorante, i locali per
il tempo libero...
 
     
Recensioni  
  Leggi tutte le recensioni che abbiamo...