Lago-di-Garda.NET - navigare nell'informazione del Garda
Eventi nei dintorni del lago di garda
       
 
Manifestazioni > leggi le news
   
Manifestazioni
  Informazioni e aggiornamenti inerenti manifestazioni sul territorio
 
       
 
Spettacoli > leggi le news
   
Spettacoli
  Notizie dal mondo del teatro, a livello nazionale e internazionale
 
       
 
Mostre > leggi le news
   
Mostre
  Notizie e informazioni dal mondo dell’arte
 
       
 
Musica > leggi le news
   
Musica
  Notizie e informazioni dal mondo della musica; concerti, esibizioni, dischi
 
       
 
Libri > leggi le news
   
Libri
  Informazioni e aggiornamenti dal mondo letterario nazionale e internazionale
 
       
 
Corsi e scuole > leggi le news
   
Corsi e scuole
  Notizie e informazioni su scuole e occasioni di apprendimento
 
       
 
Cinema > leggi le news
   
Cinema
  Informazioni e notizie dal mondo del cinema
 
       
 
Scienza > leggi le news
   
Scienza
  Notizie e aggiornamenti dal mondo della scienza
 
       
 
Incontri e convegni > leggi le news
   
Incontri e convegni
  Informazioni e notizie su incontri e convegni nella zona gardesana
 
       
 
Sport e territorio > leggi le news
   
Sport e territorio
  Informazioni e news sul mondo dello sport
 
       
 
Curiosità > leggi le news
   
Curiosità
 
 
 
 
Banner IL NODO TEATRO: produzione spettacoli teatrali in tutto il nord Italia. Organizzazione rassegne e corsi di teatro. www.ilnodo.com
 
Banner ITS, siti web con elevata visibilità sui motori di ricerca. www.itsol.it
 
Banner LIBRERIA LA FENICE. A Brescia vende Libri antichi e fuori catalogo. accedi al sito web www.librerialafenice.it
 
Broker internazionale commercio metalli ferrosi e non ferrosi
 
Il Nodo Video: produzione audiovisivi



 
     
   
   
                       
  Invia d un amico Invia ad un amico   Stampa la pagina Stampa   Aggingi ai preferiti Aggiungi ai preferiti   Aggingi ai preferiti Feed Rss
                       
     
 
Lunedì 21/02/2011
 
 

Da giovedi 24 a sabato 26 febbraio 2011, ore 21,15

 
  (Evento passato)  
 

RE LEAR

 
 
CASTELLO DI PADERNELLO (Comune di Borgo San Giacomo - Bs)
 
     
   
       
   
Quando? il calendario dell'evento
da Giovedì 24 Febbraio 2011
a Sabato 26 Febbraio 2011
 
     
 

CASTELLO DI PADERNELLO
da giovedi 24 a sabato 26 febbraio 2011, ore 21,15

PICCOLO PARALLELO CECCHI – ZAPPALAGLIO
RE LEAR DELLE NEBBIE
testo e regia
Enzo G. Cecchi
con
GianMarco Zappalaglio ed Enzo Cecchi
e con Anna Carra, Angelo Lucchi, Giovanni Massimo

 

 
     
 

Un uomo anziano aggrappato al proprio territorio e alla propria casa si ritrova a fare i conti con  i propri  figli nati in generazioni diverse che non vede da anni. Tutti hanno nei confronti del padre dei rancori, dei “conti da regolare”. Di otto figli, cinque rispondono “all'appello”, di tre si sono perse le tracce. La motivazione per ritrovarsi è una lettera del padre che li chiama a raccolta perchè vuole dividere l'eredità. Fra incomprensioni, dolore e un affetto che non si è mai manifestato, l'incontro prenderà le pieghe della resa finale dei conti. Tutti contro tutti  in una ormai forzata impossibilità di ricucire con il passato e con il presente. Come in un moderno Re Lear che chiama a se i figli nel tentativo di riconsegnare loro una impossibile eredità. L'incipit dello spettacolo, sarà lo stesso di Martèn di 22 anni fa, una lunga genealogia raccontata al buio e rumori di passi nella notte, ma gli sviluppi totalmente differenti.

Dello spettacolo ne è stata prersentata una prima versione a ODISSEA – FESTIVAL DELLA VALLE DELL'OGLIO. Decima edizione nel giugno 2010. Nella stessa versione è stato poi presentato ad Ameno (Novara) in Piemonte  “Festival Teatri Andanti” nel settembre 2010. Viene riproposto nella sua versine definitiva per Teatri di Pianura.2

Appunti di regia
di Enzo G. Cecchi

Ogni spettacolo nostro ha bisogno di almeno un anno per essere scritto e rodato fino ad arrivare alla versione definitiva. Che definitiva non è mai perchè replica dopo replica c'è sempre qualche aggiustamento, perchè comunque le prove proseguono sempre. Questo Re Lear nasce con l'idea, vent'anni dopo, di essere il sequel del nostro “Martèn delle onde” che negli anni '80 aveva avuto notevole successo. Abbiamo presentato diversi studi e anche (estate 2010) quella che ritenevamo la versione definitiva. Nel frattempo però ci era stato chiesto di riprendere lo spettacolo Martèn per un Festival in Trentino e di conseguenza la necessità di rivedere anche questo ultimo Re Lear. Allora, in Martèn, si svolgeva una sorta di saga familiare con tre fratelli che si ritrovavano la notte di S. Lorenzo per il matrimonio del più giovane. E si ritrovavano nella casa paterna dove il più grande aveva continuato ad abitare. Un cielo stellato, cinque quintali di granturco e tre bacinelle. Il Re Lear delle nebbie voleva riprendere gli stessi temi dell'incanto, del disincanto delle tradizioni dei cambiamenti e delle fughe. Un padre e otto figli che si ritrovavano ancora insieme  in una notte di nebbia perchè il padre li aveva chiamati fingendosi in fin di vita. Inizialmente i figli dovevano essere otto, poi man mano diventavano sette, sei, fino alla attuale edizione che vede in scena la metà dei figli programmati. Cioè quattro. Questi continui cambiamenti ci hanno obbligato a rivedere e a riscrivere il testo innumerevoli volte, ma soprattutto ci ha permesso di raggiungere quell'anno fatidico che per noi è importante per la maturazione di un nostro lavoro. Ora per questa edizione 2011, abbiamo iniziato a togliere e ad aggiungere. A togliere, non solo un ulteriore figlio, ma una serie di movimenti coreografici ora superflui. E abbiamo aggiunto un colore e un lavoro più complesso sul personaggio. Quattro figli che hanno risposto alla chiamata, quattro dispersi e  un padre appunto. E' l'amore e i pianti trattenuti che non hanno mai avuto possibilità di essere rivelati o esternati, è l'abbandono continuo e crudele, sono i ricordi ruminati nella mente e ora diventati rancori. E' una eredità fatta di assi e sassi chiamati casa e di terre di argilla ormai aride e invase dal vento e dalla nebbia. E' la storia di cinque vite ormai separate che nulla riuscirà più a ricongiungere.

 

 
 

Biglietti: interi € 10
Ridotti € 8 (studenti e pensionati)
Apertura Cassa ore 20
Posti limitati, si consiglia la prenotazione:
Piccolo Parallelotel/fax 0373 729263 - info@piccoloparallelo.net
Padernello : Tel. 030 9408766 - mail info info@castellodipadernello.it

 
Aggiungi a Del.icio.us Aggiungi a digg Aggiungi a Facebook Aggiungi a FURL Aggiungi a Google Bookmarks Aggiungi a SphereIt Aggiungi a Spurl Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo My Web Aggiungi a OK Notizie
     
   
     
     
   
     

 
 
 
 
 
   
  Scopri tutte le informazioni sul comune di Borgo s. giacomo
   
 
Eventi sul Lago di Garda  
  Scopri tutti gli eventi e le manifestazioni culturali...  
     
Luoghi e locali  
  Trova il tuo albergo, ristorante, i locali per
il tempo libero...